Vivamafarka

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Just Installed!

Autore Topic: IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA  (Letto 1999 volte)

Coriolano

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5823
  • Memento audere semper
IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« il: Maggio 26, 2012, 11:42:46 pm »

Come promesso ieri, ecco il programma politico dei nostri camerati greci di Alba Dorata.

Mi scuso in anticipo per eventuali imprecisioni e/o omissioni: l'ho fortunosamente ricavato dal post di un ragazzo americano (credo di origini greche) il quale a sua volta l'ha cortesemente tradotto in Inglese, non senza l'aiuto di Google Translator per alcuni termini che non conosceva.
Oltre che la traduzione in Italiano, sarebbe utile disporre anche di una revisione del testo ma per adesso accontentiamoci di questo.

Concerning the national debt:

-End of the Memorandum.
-Examination of all debts and loans from 1974 to now. Denying of all illegal
and burdensome debts.
-Creation of special examination teams to root out the wasters of public
money.
-Nationalization of banks and end to State debt for families with social
criterias.

Concerning economy:

-Creation of EEZ in places with confirmed oil reserves and beginning of
drilling.
-Investement in national production.
-Increase the size of the Greek exclusive economical zone in the Aegean sea.
-Nationalization of energy exploration and recovery of their profits.
-Nationalization of the strategic economical sectors.
-Shares of the private sector are owned by the State.
-Special programs to support the requirements for agricultural production,
crafting, small and medium-sized businesses, professionals and youth.
-The agricultural bank will withdraw from the stock market and will become
100% State-owned.

Concerning social security:
-Minimum decent living, security for the main residence.
-Debt cancellation for low-relief mattresses.
-Support for large families, unemployed and low-income.
-Effective health system.
-Fight against corruption.
-Special programs to support workers, mothers, youth and vulnerable groups.

Concerning the State:
-Reduction of State expenditure.
-Reduction of salaries of the "members" (whoever those are).
-Reduction of the cost of parliament, presidency and party funding.
-Elimination of the funding of non-governemental organisations.
-Installation of all public services in private-owned buildings.

Concerning nature:
-Protection of Greece's natural environmement.

Concerning banks and fiscality:
-Redefinition of the banking system for developement and social goals.
-Creation of a simple fiscal system with social responsability.

Concerning foreign relations:
-Support for the Macedonians.
-Support for the Greeks of northern Epirus.
-Support for Greek-Cyprus.
-Support for Thracians.
-Alliances with countries respecting Greek history and goals.
-Creation of a Centre for anti-Hellenic activities research.

Concerning national defense:

-Minimum age to become a soldier, 18.
-Those who refuse to do their duty to the country are stripped of citizienship
and expelled from society.
-Abolition of the alternative services.
-Creation of military schools.
-Special payrolls and decent living for serving in the armed forces and
security services.
-Equipement must be made from bilateral agreements.

Concerning education:

-Free education at all levels.
-Compulsive basic education.
-Creation of professional colleges.
-Annotation of ancient Greek philosophy.

Concerning culture:

-Support and dissemination of Greek values and language in all sectors.
-Protection and enhancement of archeological sites and museums.
-Special programs to support artistic and cultural heritage.

Concerning religion:

-Enlightning of the national character of the Church.
-Upgrading of ecclesiastical education and culture with Greek Orthodox
principles and ideals.
-Religious freedom except with it gets in the way of national interest or
Hellenism.

Concerning public security:

-Direct applications of laws to deport illegal immigrants.
-Mandatory community service for convicts of felony.
-Criminalization of employers who use illegal labour or people who rent
property to illegal immigrants.
-Dislocation of the illegal trade.
-Agreements with other countries so that immigrant convicts serve their
sentences in their county of origin.
-Restructuring of the prison system and social work.
-Modernization of prisons and division of prisoners based on the the typse and
severity of the crime.
-Immediate arrest of all illegal immigrants, sending them afterwards into
special work camps.
-Reformation of the Police code.

Concerning citizienship:

-Full political rights only to Greek citiziens.
-Ownership of land reserved to Greek citiziens.

Ci sono dei limiti (alcuni termini o parti di frasi rispetto al testo originale sono stati omessi perchè l'improvvisato traduttore non è riuscito a comprenderne in modo certo il significato) ma direi che per una riflessione su questo movimento di materiale ce ne sia già.




Tanta roba     :)





Connesso
AUTO-BANNATO

Faelar

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #1 il: Maggio 27, 2012, 12:48:14 am »

Programma senza dubbio interessante e decisamente "severo" su alcuni punti, che tuttavia mi sento di condividere tranquillamente.

I punti di maggiore difficoltà restano senza dubbio quelli che riguardano economia e banche, tuttavia nell'organicità del programma credo siano ostacoli sormontabili, dato che l'applicazione dei punti esposti rafforzerebbe a tal punto la fibra morale e la forza "contrattuale" dello Stato greco che difficilmente i "banksters" e gli strozzini targati BCE e FMI potrebbero opporre una resistenza prolungata.

Solo un punto non mi è del tutto chiaro, nel settore che concerne le relazioni internazionali, figura un "supporto ai Macedoni"...ebbene conoscendo la diatriba oramai pluridecennale che esiste in merito all'utilizzo del termine "Macedonia" tra la Grecia e la ex repubblica yugoslava di Macedonia (acronimo internazionale FYROM), non capisco se ci si riferisca ai "greci di Macedonia" (la Macedonia "storica" per intenderci, quella di Filippo e Alessandro Magno) o se Alba Dorata abbia intenzione di "aprire", politicamente parlando, ai confinanti della FYROM.
Connesso

Coriolano

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5823
  • Memento audere semper
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #2 il: Maggio 27, 2012, 12:51:55 am »

Sai che uno dei punti che mi lasciato un dubbio era proprio quello sulla Macedonia?  :)

Conoscendo anche io che i rapporti tra gli indipendentisti macedoni e Golden Dawn (almeno a quanto mi consta fino a un paio di anni fa) erano tutt'altro che idilliaci, sono propenso a ritenere che la frase si riferisca a un appoggio ai Greci che risiedono in quell'area piuttosto che alla minoranza macedone, ma non ne ho certezza.

Domani sarò via per tutto il giorno ma appena riesco cerco di informarmi. Se nel frattempo si fa vivo RBN Hellas si può chiedere a lui.
Connesso
AUTO-BANNATO

Spartacus74

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8373
  • Patriota esiliato in Patria
    • La Cittadella
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #3 il: Maggio 27, 2012, 05:58:11 am »

Penso che stiano iniziando a giocare con i sondaggi i vari media. Danno la coalizione dell'Ultrasinistra al 30% quindi stravincente e Alba d'Oro al 4% quindi quasi tre punti in meno delle elezioni scorse.
A me sembra strano che una situazione simili premii una colazione di ultrasinistra anarco-trozkysta e tagli, dopo un risultato insperat ed insperabile il movimento patriota ellenico di 3%.
Ma aspettiamo RBN Hellas e sentiamo che informazioni ci può dare.
Connesso
Lo scrutatore non votante
è indifferente alla politica
È come un ateo praticante
Seduto in chiesa alla domenica
...prepara un viaggio ma non parte,pulisce casa ma non ospita,ha sempre accesa la stampante ma non invia manco una lettera

-Johnny-

  • in Death we trust
  • RBN
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 6936
  • Solo, anche in mezzo alla gente.
    • giovannicamusso.com
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #4 il: Maggio 27, 2012, 04:43:16 pm »

Programma senza dubbio interessante e decisamente "severo" su alcuni punti, che tuttavia mi sento di condividere tranquillamente.

I punti di maggiore difficoltà restano senza dubbio quelli che riguardano economia e banche, tuttavia nell'organicità del programma credo siano ostacoli sormontabili, dato che l'applicazione dei punti esposti rafforzerebbe a tal punto la fibra morale e la forza "contrattuale" dello Stato greco che difficilmente i "banksters" e gli strozzini targati BCE e FMI potrebbero opporre una resistenza prolungata.

Solo un punto non mi è del tutto chiaro, nel settore che concerne le relazioni internazionali, figura un "supporto ai Macedoni"...ebbene conoscendo la diatriba oramai pluridecennale che esiste in merito all'utilizzo del termine "Macedonia" tra la Grecia e la ex repubblica yugoslava di Macedonia (acronimo internazionale FYROM), non capisco se ci si riferisca ai "greci di Macedonia" (la Macedonia "storica" per intenderci, quella di Filippo e Alessandro Magno) o se Alba Dorata abbia intenzione di "aprire", politicamente parlando, ai confinanti della FYROM.

la Macedonia Greca e lo Stato ex yugoslavia che si chiama Macedonia non hanno niente in comune, se non il nome, usurpato dall'ex costola della Bulgaria...

probabilmente si riferisce alla comunità greca che si trova "Bloccata" al di la del confine "macedone"...
non credo proprio che aprano al FYROM..
Connesso
Crash and burn
Young and loaded
Drop like a bulletshell
Dress like a sleeper cell
I'd rather go to hell
Then be in purgatory
Cut my hair
Gag and bore me
Pull this pin
Let this world explode

Junker

  • CM
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 25598
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #5 il: Maggio 27, 2012, 05:41:54 pm »

la Macedonia Greca e lo Stato ex yugoslavia che si chiama Macedonia non hanno niente in comune, se non il nome, usurpato dall'ex costola della Bulgaria...

probabilmente si riferisce alla comunità greca che si trova "Bloccata" al di la del confine "macedone"...
non credo proprio che aprano al FYROM..
Giusta puntualizzazione. Basta farsi un giro nell'Aeroporto di Salonicco ed osservare alcuni adesivi in vendita nelle edicole per capire che la questione non si pone nemmeno.
Connesso
Rex tremendae majestatis qui salvandos salvas gratis, salva me fons pietatis.

ogon bat

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 595
  • Today Your Love Tomorrow The World
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #6 il: Maggio 27, 2012, 06:41:41 pm »

Interessante. Qualcuno ne sa in maniera approfondita? Per esempio, non esiste una legge greca che conferisce automaticamente la cittadinanza ai greci etnici se questi tornano in patria? Ne esiste una anche da noi per dalmati e istriani se non erro. 
Connesso

RBN-Hellas

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 455
    • radio.antistasi.info
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #7 il: Maggio 27, 2012, 06:49:29 pm »

MACEDONIA E SOLO ELLENICA...non ci sono punti da chiarire camerati!!!Gli slavi non hanno nessun diritto di usare un nome greco un nome che fa parte della nostra storia!!Comunque non e una questione che si puo chiarire qui scrivendo!!!!
Per quando riquarda le elezioni , ci sono fin ora dei sondaggi che ci danno da 5% fino al 6%...ma aspetiamo ancora perche ci sono dei strani giochi in giro.Comunque vi terro informati!!

Avversario

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 16902
  • Patria, lavoro, BDSM
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #8 il: Maggio 27, 2012, 08:47:49 pm »

MACEDONIA E SOLO ELLENICA...non ci sono punti da chiarire camerati!!!Gli slavi non hanno nessun diritto di usare un nome greco un nome che fa parte della nostra storia!!Comunque non e una questione che si puo chiarire qui scrivendo!!!!
Per quando riquarda le elezioni , ci sono fin ora dei sondaggi che ci danno da 5% fino al 6%...ma aspetiamo ancora perche ci sono dei strani giochi in giro.Comunque vi terro informati!!
Iddio vi benedica.
Voi sapete cosa vuol dire Patria.
Qui da noi lo sport nazionale è pisciare sopra la parola Italia.
Connesso
Amicus Plato, sed magis amica veritas.

Se mala cupidigia altro vi grida,
uomini siate, e non pecore matte,
sì che ’l Giudeo di voi tra voi non rida!

Il nuovo umanesimo dell'Occidente: l'umanesimo della scienza, della tecnica, del lavoro.

Coriolano

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 5823
  • Memento audere semper
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #9 il: Maggio 27, 2012, 08:48:57 pm »

Ciao RBN    :)

Grazie per il tuo chiarimento.

Spero che nel mio post con il vostro programma politico (che ho solo ricopiato) non ci siano errori.
Ogni informazione su quello che sta succedendo in Grecia e su Chrysi Avghì è molto interessante.

Forza ragazzi !

L'Europa vi guarda: siete l'esempio.
Connesso
AUTO-BANNATO

Junker

  • CM
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 25598
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #10 il: Maggio 28, 2012, 09:31:01 am »

Connesso
Rex tremendae majestatis qui salvandos salvas gratis, salva me fons pietatis.

nichilista

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3712
  • Patriota
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #11 il: Maggio 28, 2012, 09:32:15 am »

MACEDONIA E SOLO ELLENICA...non ci sono punti da chiarire camerati!!!Gli slavi non hanno nessun diritto di usare un nome greco un nome che fa parte della nostra storia!!Comunque non e una questione che si puo chiarire qui scrivendo!!!!
Per quando riquarda le elezioni , ci sono fin ora dei sondaggi che ci danno da 5% fino al 6%...ma aspetiamo ancora perche ci sono dei strani giochi in giro.Comunque vi terro informati!!
Avanti camerati greci, il vostro successo elettorale è sicuro!
Connesso
"L'Italia rappresenta nel mondo una specie di minoranza genialissima tutta costituita di individui superiori alla media umana per forza creatrice innovatrice improvvisatrice".

Filippo Tommaso Marinetti

picko

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1831
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #12 il: Maggio 28, 2012, 09:52:17 am »

Penso che stiano iniziando a giocare con i sondaggi i vari media. Danno la coalizione dell'Ultrasinistra al 30% quindi stravincente e Alba d'Oro al 4% quindi quasi tre punti in meno delle elezioni scorse.
A me sembra strano che una situazione simili premii una colazione di ultrasinistra anarco-trozkysta e tagli, dopo un risultato insperat ed insperabile il movimento patriota ellenico di 3%.
Ma aspettiamo RBN Hellas e sentiamo che informazioni ci può dare.
Perchè ti sembra strano?!
Connesso

Spartacus74

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 8373
  • Patriota esiliato in Patria
    • La Cittadella
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #13 il: Maggio 28, 2012, 01:01:04 pm »

Non mi stupisco di nulla; ora non conosco Syriza (che non è il KKE) e non so di che pasta siano fatti, anche qui il nostro sodale di RBN Hellas magari ci dia un suo parere, ma non vorrei che il sistema internazionalista davanti ad una crisi così forte non scelga,magari in extremo e non avendo meglio a disposizione, di lasciare un ruolo di gestione del dissenso ad una sinistra veterotrozkysta e anarcosocialista forte nelle proteste ma incapace nella proposta.
Questo tipo di sinistra non ha, secondo me, possibilità di far uscire una nazione dalla crisi in quanto essa è avvinta in dogmi ideologici fallimentari e quindi porterebbero la nazione in un baratro demagogico.
La ragnatela sistemica, sconfitta politicamente, si potrebbe riprendere in seguito con una campagna politica che additasse gli oppositori come fallimentari incapaci.
IN questa fase quindi potrebbero provare a sostenere l'estremismo rosso contro di noi per poi operare con una restaurazione soft di tipo riformista.
Connesso
Lo scrutatore non votante
è indifferente alla politica
È come un ateo praticante
Seduto in chiesa alla domenica
...prepara un viaggio ma non parte,pulisce casa ma non ospita,ha sempre accesa la stampante ma non invia manco una lettera

Metapolis

  • CM - Fondatore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 7503
Re:IL PROGRAMMA POLITICO DI ALBA DORATA
« Risposta #14 il: Maggio 28, 2012, 04:33:57 pm »

Un programma ricco e coerente.
Ovviamente questi sono gli enunciati, poi bisogna vedere il come si prevede di realizzarli, dunque è necessario un programma più tecnico senza il quale restiamo alle affermazioni di principio.
Ma credo che, se non è già pronto, non sia un sogno irrealizzabile attenderselo.
Se non subito, vista l'urgenza delle cose, nel giro di alcuni mesi.
Se oltre a Cosa si vuole si spiega anche Come ciò sia possibile, allora i confronti diventano vincenti sempre e comunque.
Connesso