Vivamafarka

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

News:

SMF - Just Installed!

Autore Topic: Meredith uccisa per aver rifiutato un rito a sfondo sessuale  (Letto 694 volte)

Icaro

  • Visitatore
Meredith uccisa per aver rifiutato un rito a sfondo sessuale
« il: Ottobre 20, 2008, 03:02:45 pm »

"Mez fu uccisa nel rito di Halloween"
Meredith Kercher, la ragazza inglese uccisa a Perugia
+ "Rudy era schiavo di Amanda" GUIDO RUOTOLO
   
La Procura: l'omicidio fu premeditato
la famiglia chiede il maxi-risarcimento
PERUGIA
Gli echi della requisitoria del Pm Giuliano Mignini non si sono ancora placati neanche oggi che, protagoniste della giornata, sono le parti civili. Nella ricostruzione della Procura l’omicidio di Meredith fu premedatato e avrebbe dovuto essere addirittura un «rito» da celebrare in occasione della notte di Halloween. Un rito sessuale e sacrificale di per sè, che si potrebbe definire «casalingo», senza uno sfondo vero riconducibile all’esoterismo né tantomeno al satanismo.

Per il Pm Mignini il rito, nelle intenzioni degli ’organizzatorì sarebbe dovuto avvenire 24 ore prima di quando fu effettivamente compiuto l’omicidio. Ma, complice una cena nella casa degli orrori, organizzata dalle ragazze italiane coinquiline di Meredith e Amanda, sarebbe slittato al giorno dopo.

La Nazionale edizione Umbria riporta anche alcuni passaggi virgolettati della requisitoria a porte chiuse del Pm Mignini. «Amanda e Raffaele hanno cercato di incontrare Meredith la notte di Halloween e ciò spiega la loro posizione in osservazione della casa di via della Pergola sulle scalette prospicienti l’abitazione descritta da un testimone». I presunti assassini per onorare il rito fai-da-te avrebbero ’ripiegatò sulla sera del primo novembre quando, «per poche ore sarebbe stata ancora la notte di Ognissanti».

La famiglia della ragazzi inglese, intanto ha chiesto un risarcimento danni complessivo di 25 milioni di euro. Forse i familiari della Kercher saranno in aula per la lettura delle decisioni del Gup Paolo Micheli. Si è associato alla richiesta di rinvio a giudizio della Knox per il reato di calunnia l’avvocato Carlo Pacelli, che rappresenta come parte civile Patrick Lumumba. Quest’ultimo, riferendosi alla giovane americana ha detto: «Chi sbaglia deve pagare».

-------------

«Meredith uccisa in un gioco sessuale di gruppo»
Per i pm la giovane inglese nel tentativo di fuggire è stata accoltellata alla gola da Amanda Knox
PERUGIA - Riferendosi all’omicidio di Meredith Kercher parlano di delitto «efferato e crudele» del quale sono però protagonisti quelli che in tanti hanno definito «i ragazzi della porta accanto».
È la definizione data di Raffaele Sollecito e Amanda Knox, dai pubblici ministeri Giuliano Mignini e Manuela Comodi nella lunga requisitoria svolta sabato davanti al gup di Perugia Paolo Micheli.
I magistrati hanno chiesto la condanna all’ergastolo di Rudy Guede e il rinvio a giudizio di Amanda Knox ritenendoli responsabili della morte della studentessa inglese. Uccisa - secondo l’accusa - nel tentativo di coinvolgerla «in un perverso gioco sessuale di gruppo» al quale però la vittima non voleva partecipare. Finendo per essere accoltellata alla gola proprio nel tentativo di sfuggire ai tre. Oggi davanti al gup prenderanno la parola le parti civili, i legali della famiglia di Mez e quelli di Patrick Lumumba (costituitosi solo nei confronti della giovane americana accusata di calunnia). Poi sarà la volta delle difese che ribadiranno l’estraneità degli imputati alle accuse. Quindi tra il 27 e il 28 ottobre la decisione del gup. Nella requisitoria di sabato i pm hanno affermato che «non ci sono alternative di sorta» al quadro accusatorio da loro delineato, che colloca tutti e tre gli imputati sulla scena del delitto. In particolare i pubblici ministeri ritengono che Meredith sia stata uccisa da un colpo alla gola del coltello da cucina impugnato dalla Knox, mentre Sollecito e Guede la tenevano bloccata per le braccia (con l’ivoriano impegnato inoltre in un tentativo di violenza sessuale). Nella requisitoria si sostiene che Guede e la Knox hanno cercato di aiutarsi nella fase iniziale delle indagini. Secondo i pm l’americana ha infatti «consapevolmente coperto» il ruolo dell’ivoriano indirizzando le indagini verso Lumumba (poi completamente prosciolto da ogni accusa). Rudy ha invece cercato di «tenere fuori» Amanda ed è stato più chiaro nel coinvolgere Sollecito.
Connesso

e-vol@

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 391
Re: Meredith uccisa per aver rifiutato un rito a sfondo sessuale
« Risposta #1 il: Ottobre 20, 2008, 07:57:30 pm »

E' stato un rito satanico, è quello che pensavo da tempo.
Connesso

Il_Bunker

  • Visitatore
Re: Meredith uccisa per aver rifiutato un rito a sfondo sessuale
« Risposta #2 il: Ottobre 20, 2008, 08:01:07 pm »

la RAI ha avuto l'ardire di puntare il dito sul nichilismo.
riotta manco lo conosce.
Connesso